Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 23 aprile 2010

L’affetto che aveva per lei gli aveva impedito, fino a quel momento, di vedere quanto era carina. Glielo aveva fatto notare Alberto che non doveva essere poi stupido come lui aveva sempre creduto. Si! s’era fatta proprio carina ma pensare a lei come donna gli sembrava di sminuirla e di offenderla.
Lei si chiedeva perché e non capiva quella sua distaccata e arrogante superficialità. Si sentiva sicura vicino a lui ma ne aveva fin troppo di quelle sue attenzioni protettive. Ecchecavolo… anzi… proprio… ecchecazzo! che aveva che non andava. Dalle labbra le uscì il nome e subito scordò tutto quello che gli avrebbe voluto dire. S’era costretta su quei tacchi e solo divampò di un rossore improvviso che lui non conosceva.

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: