Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 9 agosto 2010

Dice Claudio che l’uomo non è nato per stendere i panni. A volte mi chiedo perché, ma non glielo dico altrimenti si arrabbia. In fondo va tutto bene e abbiamo una bella casa. Dei bei mobili. Quella televisione grande che sembra il cinema e che lui ha sempre sognato. Però, anche se in offerta, è costata parecchia fatica. Ma per lui la mia non è fatica. E sono più le volte che mi ci addormento davanti. Ma è proprio bella. E si vede bene. E ha un sacco di canali. A volte mi diverto pensare che il primo è del ragioniere, il secondo del dentista, il terzo è del commenda, quello con quella grossa pancia, e che la parabola ce l’ha comprata l’altro ragioniere, quello che lavora alla filiale due; ma lui è cattivo, gli piace se fa male. E a me non sembra nemmeno fare all’amore. E in fondo tutti i canali sono di Claudio soprattutto quando c’è il calcio che lui guarda solo quello e ne è tanto appassionato e a me non dice un fico. E qualche soldo l’abbiamo da parte. Son soldi miei ma lui dice che son soldi nostri. E lui ha quella bella macchina. Anche quella l’ho presa io ma mi porta dove voglio e dove devo andare. Il posto, quello, l’ha scelto lui. Dice Claudio che l’uomo non è nato per portare i soldi a casa. Quando gli ho chiesto allora perché era nato lui se l’è presa. A modo suo ha cercato di farmelo capire ma… in fondo non era molto differente da come farlo con gli altri.

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: