Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 7 ottobre 2010

Sarah Scazzi

Hanno ritrovato il corpo di Sara. Questo solo per dire che mi sono tornate in mente le parole che la mia ex mi ha ripetuto per l’ennesima volta quando si è trattato di affidare la custodia di nostra figlia: “Uno di famiglia è sempre meglio“. E’ stata un’esperienza meno tragica. A volte è così testardamente difficile liberarci dei luoghi comuni. Eppure ormai dovrebbe essere evidente che il mostro è tra noi.

Read Full Post »

Erano la specialità della casa. Era stato lui a chiederli ma davanti alla ciottolina fumante di rognoncini, a quel leggero aroma speziato con quel retrogusto di piscia, se ne pentì immediatamente. Avrebbe fatto meglio a prendere anche lui una bella costata. Li torturò leggermente con la forchetta pensando a quella serata. A com’era cominciata. Alle parole difficili. A come si preparava a restare deluso. Non sapeva molto di lei. Aveva dovuto insistere. Lei si era intestardita a rendere tutto difficile. Poi per dissuaderlo. Alla fine aveva accettato quasi rassegnata, ma l’aveva fatto aspettare ancora con un leggero ritardo. Gli avevano magnificato il posto; famoso proprio per quel piatto; quel piatto che avrebbe voluto rimandare. Il cuoco, probabilmente lo stesso, ma doveva essere cambiato il servizio. Persino la sua ostinazione stava venendo meno. Temeva le cose che cominciano malevolmente. Passò quell’uomo con la pelle scura. Con un po’ di imbarazzo prese una rosa per Alberta. Lei la tenne nelle mani. Lo guardò curiosa sostenendo i suoi occhi. Sembrava essergli grata. Sembrava chiedergli perché. Con sorpresa. Poi in silenzio cominciò a raccontargli mille storie. Poi nei suoi occhi apparve una luce e in quell’istante ne stava dicendo una sola; la propria. La vide lottare con una voglia di piangere. Gli disse: “Vorrei andare”. Era ancora presto per tutto. Si sentì deluso. Le prese la mano e cercò di trattenerla. Insistendo fece il gesto di alzarsi e gli disse solo: “Andiamo”. Aveva due occhi che cercavano di nascondersi. Non gli servì sapere altro.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: