Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 18 agosto 2011

E’ difficile ripercorrere istanti della vita del rock senza un preciso progetto né ordine. Andando a raccontare momenti musicali che affiorano qua e là dalla memoria. Cercando solo di offrire ad una persona che è stata distratta il gusto di scoprire piccoli gioielli che hanno fatto una storia e lasciato segni indelebili. Anche questo gruppo britannico di progressive rock e jazz-rock, i Colosseum, in qualche modo anticipa gli anni settanta. Si formano a Londra nel 1968, dopo varie esperienze dei loro membri con i John Mayall’s Bluesbreakers e con Graham Bond, e Tony Reeves, e il pezzo che presento è del 1969. Il loro progressive è ricco di elementi jazz e blues molto raffinati, che nel repertorio, trovano ampio spazio in lunghe suite di grande pregio come questa che rappresenta il loro grande successo. In verità allora non ho dato la dovuta attenzione al gruppo. Semplicemente non li consideravo, al di là della loro indiscussa preparazione tecnica, tra i grandi gruppi che hanno dato una volta a questa musica. E’ stata mia figlia, in tempi molto più recenti, a farmelo riassaporare e rivalutare. Indubbiamente è un pezzo che si riascolta con intatto piacere. Qui li sentiamo nell’intera suite del disco omonimo. Buon ascolto:

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: