Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘5 dicembre’

Intorno solo mura, mura di pietra
e il mondo è chiuso fuori e mi spia
da una piccola finestrella mi spia
forse credendo di potersi illudere
ma alla finestrella sbarre e
dietro le sbarre persino la luna
e la luna prova vergogna, da dietro le sbarre.
Vorrei parlare d’amore,
per quelli che hanno chiuso fuori,
e di dolore
e di affetti
e di amicizia
e di rispetto
e del canto al mattino
che lo stesso mattino trattiene in gola,
e degli occhi che mi spiano
illudendosi d’essere liberi, loro;
no! non li libererò.
Vorrei parlarvi di tante cose
e magari metterle in un foglio
un foglio di carta seppure stropicciata
parlarvi di mio figlio
e dell’altro mio figlio
e di mia moglie,
chiudo gli occhi e vedo i suoi occhi,
occhi fieri di donna.
Quante volte mi son chiesto
“è giusto che anche loro
che anche loro paghino questa lotta
… con l’assenza”.
Ma risuona ancora la sua voce
“il nostro amore è nella lotta”.
E vorrei parlarvi anche di cose semplici:
dell’odore dei datteri
del sapore del sale sulla pelle
di come i bimbi giocano sulla sabbia
e sul mattino
e sul mondo
ma questo non è il posto
e queste parole sono solo rabbia
rabbia per quelli che si credono liberi
incatenati alla loro arroganza,
schiavi della crudeltà dell’ignoranza.

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: