Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Non siete stato voi’

poesiaSilenzi
e verità altre
e codici cifrati
dove il principe massaggia il ventre
il ventre del Suo popolo
e nella folla assordante
nel deserto di me mi perdo
come non ci fosse più mondo;
è forse il tempo
–la lingua balbetta–
il tempo di appendere ancora le arpe sui rami?

E lui è entrato senza chiedere il permesso
gozzovigliano i vassalli nelle sale
che altro dire?
se non che non c’è legge se non la legge?
e che i servi hanno bocche bendate?
e che il dolore s’è fatto vecchio aneddoto?
e che continuano i ladri a rubare?
e i mercanti a vendere spezie?
e che la città si svuota,
si svuotano le case,
e si riempiono i salotti?
e che persino l’indignazione è diventata un pettegolezzo?

Non sono…
non sono le parole a far paura
a intimorire quel poeta
è l’uomo
è il passo dell’uomo che passa sulle cose
che passa sulle carni vive
senza sporcarsi di nulla
senza provare né vergogna né orrore
mentre al gelo gela qualsiasi futuro
mentre le miserie bussano sull’uscio
dove nessuno si affaccia alla porta.

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: