Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘pistola’

Tecnica mista su cartaEra stato il primo ad arrivare sulla scena. C’erano solo tre persone presenti al momento del delitto: la vittima, che non poteva parlare; l’assassino, che non voleva parlare, e quel gingillo da borsetta col calcio di madreperla. Tralasciando, per un attimo, la pistola (viene spesso usata un’arma del genere proprio per far pensare ad una donna), c’era lei, la moglie, che si beccava tutto, e il socio. Non c’era e non ci sarebbe potuto essere nessun’altro sospettato. Avevo appurato che con quel socio i rapporti erano tesi, lo si poteva intuire anche da come guardava lei. Lei era sul posto con il volto stravolto e lui era stato rintracciato subito in macchina in un parcheggio, a pochi isolati di distanza, con una mora conosciuta dalla buoncostume che avrei fatto bene a risentire più tardi. Al momento era stata inviata a spargere le sue insolenze in una stanza accanto. Non sarebbe servita nemmeno la scientifica. Non restavano più dubbi che non poteva che essere lui. Aveva un alibi ma era certamente fasullo. Era chiaro che aveva il motivo, che aveva avuto l’occasione e che aveva la faccia di chi lo fa. Certamente non poteva essere lei, con quegli occhi azzurri, quella carrozzeria e soprattutto quel gran paio di paraurti.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: