Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘strangolamento’

fotogramma dal film

“Vik Utopia. L’omicidio di Vittorio Arrigoni”

Milano Film Festival, Sezione “Colpe di stato”.
Regia di Anna Maria Selini, montaggio di Marco Careri e Milvio Micheloni, fotografia di Anna Maria Selini con la collaborazione di Fadi Hanona. Musiche di Juzhin, Shirley Said, Marco Arturo Messina, Francesco Taskayali. Con immagini di Alberto Arcè e Rosa Schiano.
Teatro Auditorium San Fedele/ Duomo San Babila

Domenica 23 settembre 2012. Spesso è solo il tempo che manca. Certo avrei voluto parlarne a caldo; prima. Darmi testimonianza di una bella giornata e di forti emozioni e di grande commozione. Gli occhi lucidi. Tanti amici, e tutti con la Palestina nel cuore. E tutti con un ricordo di Vittorio. E alla fine della proiezione una domanda: “E’ stata fatta giustizia ma sapremo mai la verità?” Una domanda che ormai si pone da tempo e in più parti. A volte mi chiedo cos’è la verità. Brutta storia questa brutta storia. Sì! a suo modo il processo e la condanna sono stati esemplari. Si sa, quasi da subito, chi sono (chi potrebbero essere, chi si pensa siano, chi fanno da capi espiatori come…) gli esecutori materiali. Certo manca di chiarire la figura di questo “giordano”. E perché proprio Vittorio? Vittorio come Juliano ucciso dai suoi, da chi difendeva? Un grido attraversa tutte le gole: “Vogliamo la verità. Una verità vera”.
E dopo a cantare Bella ciao. Io non voglio altre verità. Ho una mia verità: Vittorio è stato ammazzato da chi ha scritto la sua condanna, dagli estremismi dell’una e dell’altra parte. Vittorio è stato ammazzato da chi combatteva: dalla violenza arrogante del potere. Non ho bisogno di sapere nessun’altra verità perché una cosa è certa: nessun’altra verità e nulla ci potrà ridare Vittorio.

Vittorio_arrigoni:_una sentenza senza verità

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: